Gloreha, il guanto per la riabilitazione domiciliare

Brescia, 19 marzo 2015. Supportare il paziente colpito da ictus nel suo percorso riabilitativo non soltanto in ospedale ma anche al domicilio. È questo l’obiettivo dell’innovativo dispositivo GLOREHA Lite, il guanto riabilitativo domiciliare sviluppato da Idrogenet Srl di Lumezzane, Polibrixia Srl, Greiner Spa e Università di Brescia in collaborazione con i Medici e Fisioterapisti dell’Ospedale Habilita di Sarnico e dell’IRCCS Fondazione Maugeri di Lumezzane.

Grazie al guanto Gloreha, sviluppato nell’ambito di un progetto cofinanziato da Regione Lombardia e Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, conclusosi a fine 2014, sarà possibile offrire al paziente un’opportunità per recuperare e migliorare ulteriormente la funzionalità della mano direttamente da casa.

Tenendo conto che la probabilità di recupero funzionale della mano a sei mesi da un evento acuto come l’ictus è inferiore al 5%, che l’80% dei soggetti colpiti da ictus cerebrale ha un coinvolgimento dell’arto superiore e che il recupero in questi pazienti è complesso e necessita di un approccio intensivo, risulta fondamentale poter disporre di modalità di recupero accessibili per un utilizzo post ospedaliero.

La flessibilità del dispositivo – Il guanto è stato realizzato pensando ad un utilizzo semplice e controllato: sono sufficienti 3 ore di adeguata formazione dei caregivers all’uso domiciliare del dispositivo per permettere di eseguire la sessione di riabilitazione senza problemi o difficoltà di rilievo.
Ai movimenti della mano il software associa stimoli visivi e sonori che favoriscono il recupero neurocognitivo; al pari è possibile aggiungere anche messaggi video e/o audio prima e dopo ciascun esercizio che hanno una funzione motivazionale, azione che in una struttura riabilitativa è svolta dai terapisti e che altrimenti qui mancherebbe.

La flessibilità di Gloreha Lite consente di attuare terapie mirate, varie e prolungate, calibrate sul deficit del paziente, eseguibili direttamente a casa, con l’obiettivo di rieducare la mano al movimento con modalità innovativa e in un ambito, la riabilitazione neurologica della mano, ancora poco indagato.

Grazie alla collaborazione tra ricercatori, medici, ingegneri, terapisti, aziende ed enti che hanno finanziato il progetto si è lavorato per trasformare un dispositivo robotizzato innovativo, ma dedicato ad un utilizzo professionale in ambito ospedaliero, in uno prettamente domiciliare ma avanzato nel controllo e nell’assistenza da remoto grazie al supporto degli operatori attraverso le applicazioni della Telemedicina.

Il software in 3D – Il software domiciliare è dotato di nuovi esercizi, più complessi, vari e motivanti rispetto a quelli della versione di Gloreha Professional. Inoltre il paziente è libero di muovere il braccio nello spazio, associando i movimenti delle dita prodotti dal guanto a movimenti volontari dell’arto superiore. Il palmo della mano è libero e può toccare e sentire gli oggetti, aumentando la propriocezione e migliorando la velocità di recupero funzionale, grazie alla possibilità di effettuare movimenti completi, esercizi stimolanti e personalizzati. Il paziente può vedere in anteprima una simulazione 3D dell’esercizio e di un filmato esplicativo della serie di movimenti programmata: ciò in linea con i principi delle tecniche di Mental Practice e Action Observation Therapy che puntano a stimolare la plasticità neuronale del paziente sulla base del fatto che l’immaginazione, l’osservazione e l’esecuzione di un dato movimento attivano i medesimi processi neuronali.Un guanto in continua evoluzione. Al partenariato hanno preso parte anche Greiner Spa e Polibrixia Srl, i cui ricercatori hanno posto le basi per ulteriori evoluzioni del sistema Gloreha. Da un lato la sensorizzazione del guanto, che in un futuro consentirà a Gloreha di riconoscere i movimenti volontari del paziente ed adattarsi perciò dinamicamente alle sue esigenze; dall’altro l’integrazione di un modulo per la mobilizzazione del polso, in grado di ampliare ulteriormente la gamma degli esercizi motori facilitati dal dispositivo.

 

Per informazioni
http://www.gloreha.com/index.php/it/