Incentivi per l’Agriturismo

In Lombardia arrivano gli incentivi per l’agriturismo. Il bando, finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale, consentirà alle imprese agricole di diversificare i servizi offerti e sviluppare attività agrituristiche sul territorio regionale.

Il bando finanzia:

  • la ristrutturazione, il restauro o il risanamento conservativo di fabbricati aziendali esistenti da destinare ad uso agrituristico;
  • la realizzazione di volumi tecnici, l’ampliamento e l’adeguamento di servizi igienici, la realizzazione di impianti termici, idrosanitari, elettrici);
  • la predisposizione di aree attrezzate per l’agricampeggio e la sosta di roulotte e caravan;
  • la realizzazione di percorsi aziendali ciclo‐pedonali e ippoturistici, compreso il loro allestimento.

Possono essere finanziati i costi, ancora da sostenere, relativi alla realizzazione di opere, l’acquisto di impianti, le spese per progettazione e direzione lavori, spese inerenti alla costituzione delle polizze fideiussorie. Non è invece ammissibile l’acquisto di terreni e fabbricati e la costruzione di nuovi fabbricati.

Il contributo è a fondo perduto e ricompreso fra il 35% e il 55% dei costi ammessi, a seconda della zona di intervento, con un massimo di 200 mila euro.

La domanda può essere presentata dal 7 luglio 2017 all’ 11 settembre 2017.

A disposizione in Lombardia ci sono 6,5 milioni di euro.