Un Voucher per l’Innovation Manager

Fra le novità della Manovra per il 2019 troviamo l’istituzione di un Voucher per l’Innovation Manager, un consulente specializzato chiamato ad assistere le pmi nel processo di trasformazione digitale secondo il modello Impresa 4.0.

Chi può richiedere il Voucher

Le Piccole e medi imprese e le Reti di impresa

Cosa finanzia

L’acquisizione di consulenze specialistiche finalizzate a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale Impresa 4.0, e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Il Voucher 

Il voucher avrà un valore pari a 40 mila euro, pari a un massimo del 50% dei costi sostenuti.

Per le reti di imprese il contributo è elevato a 80 mila euro.
In questo caso il programma di rete deve essere preventivamente asseverato da organismi espressione delle organizzazioni di rappresentanza datoriale rappresentative a livello nazionale ovvero, in via sussidiaria, da organismi pubblici.

Un albo per i fornitori

I consulenti dovranno essere in possesso di adeguati requisiti di qualificazione ed essere iscritti in un apposito elenco fornitori del Ministero dello Sviluppo Economico (da adottare entro 90 giorni dalla data in vigore della legge di bilancio).

Quando entrerà in vigore il Voucher l’Innovation Manager

L’incentivo sarà in vigore per il biennio 2019/2020, per l’attuazione della misura sono stati stanziati complessivamente 75 milioni di euro.