Veneto Industria 4.0: bando per le pmi

La Regione Veneto ha aperto un bando ad hoc per sostenere gli investimenti in tecnologie Industria 4.0 con uno stanziamento di 11,5 milioni a favore delle piccole e medie imprese e delle loro aggregazioni.

Chi sono i beneficiari

PMI, singole o in aggregazione, appartenenti a un Distretto industriale o a una Rete innovativa regionale.

Cosa finanzia

Progetti di innovazione di processo e organizzativa sul modello Industria 4.0.

Rientrano fra le spese ammesse:

  • Beni strumentali controllati da sistemi computerizzati o gestiti tramite opportuni sensori e azionamenti;
  • Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità;
  • Dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica «4.0»;
  • Software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni connessi a investimenti in beni materiali «industria 4.0.

Qual è l’agevolazione

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto fino a 200 mila euro per progetto, a copertura del 20% dei costi ammissibili a favore delle micro e piccole imprese e del 10% a favore delle medie imprese.

Quando presentare domanda

La presentazione delle domande sarà possibile  fino all’8 febbraio 2018.