Bando Piccoli Comuni, domande dal 13 maggio

E’ attesa per domani 28 aprile la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Bando per i Piccoli Comuni che  mette a disposizione 100 Milioni di euro  – in attuazione del decreto Sblocca Italia – per progetti di opere infrastrutturali  nei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

Gli interventi devono rientrare in una delle tre seguenti tipologie :
a) qualificazione e manutenzione del territorio, mediante recupero e riqualificazione
di volumetrie esistenti e di aree dismesse, nonché alla riduzione del rischio
idrogeologico;
b) riqualificazione e incremento dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio
pubblico, nonché alla realizzazione di impianti di produzione e distribuzione di energia
da fonti rinnovabili;
c) messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli
scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di
maggiore fruizione pubblica.

Sono finanziabili progetti  per investimenti da 100 a 400 mila euro.

Il Programma “Nuovi progetti di interventi” permetterà di realizzare da un minimo di 250 a un massimo di 1000 interventi che si andranno ad aggiungere ai 293 già finanziati (molti dei quali con cantieri già aperti) dal Programma “6000 campanili” che, in tre fasi, ha erogato 250 milioni di euro.

Attenzione alle tempistiche!
Le domande dovranno essere presentate dal 13 maggio.
La graduatoria verrà redatta secondo l’ordine di invio delle domande.