6,5 milioni per le Città d’arte

Regione Lombardia stanzia oltre 6,5 milioni di euro per la valorizzazione dell’offerta turistica esperienziale legata alle città d’arte.

Beneficiari dell’iniziativa sono i Comuni capoluogo di provincia.

I progetti devono prevedere due linee di intervento: la realizzazione, il rinnovo o la valorizzazione di infrastrutture fisiche (opere artistiche, segnaletica turistica, ecc.) e digitali, nonché la promozione turistica, ovvero lo sviluppo di eventi e strumenti comunicativi innovativi (on-line e off-line) per lo sviluppo dei territori, dei luoghi e delle Città d’Arte lombarde, in Italia e all’estero.

Le iniziative selezionate riceveranno un contributo a fondo perduto a parziale copertura dei costi ammissibili.