700 milioni per la Legge “Lombardia è Ricerca”

E’ stato approvato nel corso dell’ultima Giunta regionale il progetto di Legge ‘Lombardia è Ricerca’ con una dotazione economica di 700 milioni di euro l’anno per tre anni.

Il provvedimento prevede fra gli strumenti da attivare:

  • agevolazioni fiscali a imprese che investono in ricerca, anche nell’area post expo;
  • accordi per la ricerca ed innovazione (40 milioni di euro fino al 2020);
  • percorsi di formazione e ricerca in impresa realizzati in accordo con le università (1,3 milioni nel 2016);
  • valorizzazione del capitale umano (1,8 milioni nel 2016);
  • appalti pre-commerciali (3 milioni nel triennio 206/2018);
  • Agenzia regionale per la Ricerca e Innovazione (Ari) (500.000 euro/anno);
  • premi ai migliori ricercatori ed alle imprese innovative (1,6 milioni di euro per il 2016);
  • progetti sperimentali (5 milioni di euro fino al 2020);• infrastrutture digitali (20 milioni di euro fino al 2020).