Aiuti per la riqualificazione energetica degli edifici della PA

Ammontano a 28 milioni di euro i fondi a disposizione per interventi di riqualificazione energetica negli edifici pubblici in Emilia-Romagna. Il riferimento è al bando dell’asse 4 del Por Fesr 2014-2020 cofinanziato con risorse europee.
Ad essere interessate tutte le pubbliche amministrazioni, e in particolare i Comuni, le Province, le Unioni di Comuni.
La percentuale massima di contributo potrà arrivare al 30% dell’investimento complessivo ammissibile, mentre il contributo massimo non potrà superare i 300mila euro. L’investimento minimo ammissibile è invece pari a 100 mila euro.
Per accedere al contributo sono due le finestre temporali entro le quali è possibile presentare le domande: la prima va dal 25 maggio a 15 agosto 2016, la seconda dal 15 novembre 2016 al 28 febbraio 2017.