Aperto il bando per le diagnosi energetiche

Apre il 3 ottobre il bando della Regione Piemonte per la realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie imprese e l’adozione di sistemi di gestione dell’energia (SGE) conformi alle norme ISO 50001.

Possono presentare domanda le PMI non energivore costituite da almeno due anni e con una sede ubicata in Piemonte.

L’investimento viene agevolato tramite la concessione di un contributo in conto capitale pari al 50% delle spese ammissibili per un massimo di 10 mila euro nel caso di diagnosi e fino a 20 mila euro per ogni adozione di un sistema di gestione.

A disposizione vi sono 2,3 milioni di euro, di cui il 50% a carico del Ministero dello Sviluppo Economico e la restante quota a carico del Programma Europeo di Sviluppo Regionale.