Bando per le Startup dell’Alto Oltrepò pavese

Apre un bando riservato a sostenere l’avvio e lo sviluppo di nuove imprese nell’area dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese.

I beneficiari

Possono richiedere il contributo regionale le Pmi, gli aspiranti imprenditori e i liberi professionisti (singoli o associati)

L’area di interesse

I progetti devono essere realizzati nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese:

  • Bagnaria,
  • Borgoratto Mormorolo,
  • Brallo di Pregola,
  • Fortunago,
  • Menconico,
  • Montesegale,
  • Ponte Nizza,
  • Rocca Susella,
  • Romagnese,
  • Santa Margherita di Staffora,
  • Val di Nizza,
  • Colli Verdi,
  • Varzi,
  • Zavattarello.

L’agevolazione

Il contributo è a fondo perduto e copre fino al 50% dei costi a progetto, con un massimo di 80 mila euro.

Le spese ammesse

Rientrano fra i costi ammessi: le opere edili, murarie ed impiantistiche, la progettazione e direzione lavori, l’affitto di immobili, il personale di nuova assunzione, le consulenze, gli arredi, i macchinari e le attrezzature, gli automezzi, hardware e software, cicli per attività di noleggio, le spese generali.

Le scadenze

L’apertura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione è fissata dal 16 settembre 2019 al 10 dicembre 2019.