Contratti di sviluppo Emissioni Zero

E’ in apertura il bando relativo ai Contratti di Sviluppo per interventi di efficientamento energetico e l’economia a zero emissioni.

Economia a zero emissioni

Lo sportello – ai sensi della sezione 2.8 del Quadro Temporaneo di crisi UE – finanzia i programmi di sviluppo finalizzati:

  • alla produzione di dispositivi utili alla transizione verso un’economia a zero emissioni, ovvero batterie, pannelli solari, turbine eoliche, pompe di calore, elettrolizzatori, dispositivi per la cattura e stoccaggio di carbonio;
  • alla produzione di componenti chiave progettati e utilizzati come input diretto per la produzione di tali dispositivi;
  • all’estrazione o recupero di materie prime strategiche.

Contributo

Il contributo, a fondo perduto, copre dal 15% al 35% delle spese ammissibili in base alla localizzazione dell’intervento. Le intensità di aiuto sono aumentate del 20% per le piccole imprese e del 10% per le medie.