Contributi per le micro e piccole imprese

Nel corso dell’ultima Giunta di Regione Lombardia l’Assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli ha annunciato il lancio di un nuovo bando volto a favorire nuovi investimenti per l’innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese.
La dotazione finanziaria disponibile ammonta a 6 milioni di euro.

Chi può partecipare

Micro e piccole imprese artigiane, edili e manifatturiere, ovvero le imprese che hanno meno di 50 occupati e un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro.

Cosa finanzia

Il nuovo bando consentirà di finanziare le spese relative a:

  • impianti, macchinari e attrezzature
  • opere murarie relative alla loro installazione
  • macchine operatrici (come definite all’art. 58 del D.lgs. 285/1992 );
  • hardware e software e licenze.

Sarà possibile presentare una sola domanda e gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il 18 dicembre 2019.

Qual è il contributo

Prevede la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, con un massimo di 30.000 euro.

L’investimento minimo è pari a 15 mila euro.

A brevissimo la pubblicazione del bando.