Credito d’imposta per gli investimenti al SUD: on line il modello

L’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel mezzogiorno, istituito dalla legge di stabilità 2016.

L’incentivo spetta alle imprese che effettuano l’acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive situate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

Il credito d’imposta è attribuito in relazione agli investimenti realizzati a decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2019, connessi ad un progetto di investimento relativo all’acquisto, anche mediante contratti di locazione finanziaria, di macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive già esistenti o che vengono impiantate nel territorio.
L’agevolazione ha carattere automatico e ciò la rende particolarmente interessante per gli imprenditori.
La comunicazione deve essere presentata all’Agenzia delle Entrate esclusivamente in via telematica, a partire dal 30 giugno 2016 e fino al 31 dicembre 2019.

Il modello è già disponibile sul sito internet www.agenziaentrate.it