Da Horizon 2020 fondi a 189 PMI

Sono 189 le piccole e medie imprese premiate dalla Commissione europea sul bando Sme Instrument di Horizon 2020. Le domande si riferiscono ai risultati della prima call del 2016, sulla quale sono stati finanziati 174 progetti per un ammontare complessivo di 8,7 milioni di euro di contributi assegnati (i progetti possono anche coinvolgere più PMI).

I progetti, selezionati sulla fase 1 del bando Sme Instrument, riceveranno un contributo forfettario di 50.000 euro per finanziare studi di fattibilità su nuovi prodotti che possono rivoluzionare il mercato.
Gli interventi selezionati riguardano per la maggior parte il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, i trasporti e i sistemi energetici a basse emissioni di carbonio.

Le imprese italiane finanziate sono 25. Tra i progetti presentati ci sono: un modello per la costruzione di alloggi temporanei per le situazioni di emergenza, un sistema a basso costo per il monitoraggio dei trasporti pubblici e un dispositivo medico per controllare l’alimentazione dei lattanti.

Dall’avvio del programma ad oggi sono state selezionate sulla fase 1 dello Sme Instrument ben 1.473 PMI.
La prossima scadenza per l’invio dei progetti è fissata al 3 maggio 2016.