Export business manager: domanda da gennaio

Aprirà il 10 gennaio lo sportello per l’invio delle domande sul Bando Export Business Manager.

L’intervento è riservato alle micro piccole e medie imprese e alle reti di impresa, con sede operativa attiva in Lombardia e con un fatturato minimo di 500.000 euro.

Il bando consentirà di finanziare le spese sostenute per l’acquisizione di servizi per la promozione dell’export (quali ricerca partner, studi di fattibilità, incontri B2B, contrattualistica e certificazioni/servizi legali e fiscali) tramite l’affiancamento di un export business manager, nonché le spese per la partecipazione a fiere virtuali e a fiere internazionali in Italia e all’estero.

E’ prevista l’erogazione di un contributo a fondo perduto di importo fisso pari a 8.000 euro a fronte di una spesa ammissibile di almeno 13.000 per l’acquisizione di servizi per la promozione dell’export, erogati da un Export Business Manager. E’ inoltre previsto un contributo di importo fisso di 2.000 euro per la partecipazione a fiere.