Finanziati 37 progetti italiani grazie al Programma Life

La Commissione europea ha reso noti gli esiti delle valutazioni delle proposte presentate sul bando LIFE 2015 finalizzato a sostenere progetti di investimento innovativi a tutela dell’ambiente e per la promozione dello sviluppo sostenibile.

L’Italia risulta il maggiore beneficiario: sono 37 i progetti finanziati con capofila italiano per un ammontare di oltre 81,6 milioni di euro. Complessivamente sul bando 2015 la Commissione ha finanziato in Europa 144 progetti con un contributo pari a oltre 220 milioni di euro a fronte di 398,6 milioni di investimenti.

Cosa finanzia il Programma Life
I fondi sono destinati a progetti riguardanti tre ambiti: ambiente e uso efficiente delle risorse, natura e biodiversità, governance e informazione in materia di ambiente.
I progetti selezionati beneficeranno di un contributo a fondo perduto dal 60% al 100% delle spese ammesse, a seconda della tipologia di progetto selezionato.
Il programma si rivolge ad un’ampia platea di potenziali beneficiari che, a vario titolo, intendono agire per la salvaguardia dell’ambiente: da chi già opera direttamente nella gestione di risorse naturali, come gli amministratori locali e gli enti gestori di parchi, a chi svolge attività d’impresa con un forte impatto positivo sulla sostenibilità ambientale.
La pubblicazione del nuovo bando Life è attesa per il mese di maggio con scadenza settembre 2017.

Consulta la lista dei progetti finanziati Life call 2015