Fondo speciale Dolomiti: bando ampliamento e diversificazione

Ammontano a 3,5 milioni di euro le risorse stanziate dalla Regione per interventi di rigenerazione e riposizionamento delle strutture ricettive montane.

Possono beneficiare dell’intervento solo alberghi o hotel, villaggi-albergo, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi con sede nei territori montani delle province di Belluno, Vicenza, Verona e Treviso.

I progetti d’impresa possono riguardare l’ampliamento di uno stabilimento esistente, la diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi, la trasformazione del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente.

Sono ammissibili interventi con importi complessivi di spesa non inferiori a 500 mila euro e fino ad un massimo 1,5 milioni di euro.

L’aiuto è erogato nella forma di contributo in conto capitale fino al 20% della spesa rendicontata ammissibile per le piccole imprese, fino al 10% per le medie imprese.

Il termine per l’invio dei progetti è fissato al 26 gennaio 2017.