Mutui a tasso zero per gli impianti sportivi

Grazie al Protocollo di Intesa firmato da Anci e Credito Sportivo i Comuni potranno accedere a risorse dedicate per la costruzione, l’ampliamento, la ristrutturazione, l’efficientamento energetico e la messa a norma degli impianti sportivi.
Nel dettaglio, la dotazione di risorse messe in campo dal Credito Sportivo prevede 60 milioni di mutui a “tasso zero” di cui 24 milioni per interventi realizzati dai Comuni fino a 5mila abitanti, 18 milioni per interventi nei Comuni medi (da 5 a 100 mila abitanti) e dalle Unioni dei Comuni ed altri 18 milioni per i Comuni capoluogo.

Per quanto riguarda gli interessi degli altri 100 milioni stanziati dal Protocollo, la riduzione del tasso sarà dello 0,70% e, cosa ancor più importante sarà l’intervento del Credito Sportivo per quanto riguarda i mutui dei privati che saranno garantiti fino all’80% del valore.
Potranno inoltre essere finanziate l’acquisto di attrezzature e, per la prima volta, la realizzazione di piste ciclabili.
E’ prevista a breve la pubblicazione dell’avviso per la presentazione delle domande.