Nuove agevolazioni per l’economia sociale

Entra in vigore il nuovo regime di aiuto finalizzato a sostenere la nascita e la crescita delle imprese e cooperative sociali, nonché le cooperative con la qualifica di ONLUS con sede nel territorio nazionale.

Possono ad esempio essere finanziate le spese relative a:
a) suolo aziendale e sue sistemazioni;
b) fabbricati, opere edili/murarie, comprese le ristrutturazioni;
c) macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica;
d) programmi informatici;
e) brevetti, licenze e marchi;
f) formazione specialistica;
g) consulenze specialistiche, quali studi di fattibilità;
h) oneri per le concessioni edilizie e collaudi di legge;
i) spese per l’ottenimento di certificazioni ambientali o di qualità;
l) spese generali inerenti allo svolgimento dell’attività d’impresa.

E’ prevista la concessione di un finanziamento agevolato al tasso dello 0,5 annuo per una durata non superiore ai 15 anni.

Il bando per l’invio delle proposte sarà pubblicato con avviso successivo.