Patrimonio ospedaliero: contributi per la riduzione dei consumi energetici

La Regione Piemonte sostiene la riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche del patrimonio ospedaliero-sanitario regionale, tramite la realizzazione di interventi di efficienza energetica e integrazione di fonti rinnovabili.
Possono richiedere l’agevolazione le Aziende Sanitarie Regionali.

E’ possibile finanziare interventi di riduzione della domanda di energia dell’edificio (ad es. isolamento di strutture opache e trasparenti, installazione di schermature solari e sistemi bioclimatici), la revisione degli impianti a fonti fossili, l’installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all’autoconsumo.

L’intervento prevede la concessione di un contributo in conto capitale pari al 40% dei costi ammissibili e una quota di prestito agevolato pari al 60% dei costi ammissibili.

La dotazione finanziaria ammonta a 16 milioni di euro, il bando è in attesa di pubblicazione.