Scuole anti sisma

La Regione Lombardia ha stanziato 1,9 milioni di euro per l’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici e per la costruzione di nuovi immobili sostitutivi di edifici esistenti a rischio sismico.

Possono presentare domanda gli Enti locali (comuni, province, città metropolitane, comunità montane, unione di comuni) proprietari di edifici scolastici ubicati in zona sismica di Livello 1, 2 o 3, sulla base della zonizzazione attualmente vigente.

Il contributo non può superare i 400.000 euro.
Le domande possono essere presentate fino al 20 novembre.