Startup innovative: prime graduatorie

E’ stato pubblicato il primo elenco delle domande finanziate sul Bando dedicato a finanziare le startup innovative nell’ambito del Programma operativo regionale Fesr 2014-2020.
Ammontano a 1,6 milioni di euro le risorse assegnate alle prime 14 iniziative che hanno superato la selezione regionale, su un totale di 50 domande ricevute.

Fra i progetti finanziati vi sono un sistema di monitoraggio contro la pirateria online, l’analisi dei sistemi energetici complessi, un robot per piccole consegne, un sistema per la fatturazione elettronica. Ma anche una piattaforma che mette a confronto le tariffe del cinema, una per l’e-commerce di frutta e verdura. E, ancora, abbigliamento hi-tech per il volo e controllo da remoto dei macchinari.

L’intervento è rivolto sia alle start up tecnologiche per sviluppare i risultati di attività di ricerca, sia alle start up digitali dell’industria creativa, del wellness e dell’innovazione sociale e dei servizi ad alta intensità di conoscenza.

Il bando resterà aperto a sportelo fino al prossimo 30 settembre. Per i progetti di avvio di attività possono presentare domanda le imprese costituite successivamente al 1° gennaio 2013, mentre per i progetti di sviluppo di start up le imprese costituite dopo il 1° marzo 2011.