Turismo: incentivi per digitalizzazione e ristrutturazione

Sul sito del MIBACT sono stati pubblicati gli elenchi delle domande ammesse a beneficiare del credito d’imposta per la digitalizzazione e la riqualificazione delle strutture ricettive-turistico alberghiere, in relazione agli anni 2014 e 2015.

Ricordiamo che l’anno prossimo sarà possibile richiedere gli incentivi per gli investimenti sostenuti quest’anno.

La misura “Tax credit digitalizzazione” finanzia ad esempio le spese sostenute per impianti wi-fi; la realizzazione di siti e portali web; programmi e sistemi informatici per vendita diretta di servizi e pernottamenti; servizi di comunicazione e marketing digitale; strumenti per promozione digitale, formazione.

La misura “Tax credit riqualificazione” consente invece di sostenere le spese per la ristrutturazione edilizia, l’eliminazione delle barriere architettoniche, l’incremento dell’efficienza energetica, nonché l’acquisto di mobili e componenti d’arredo.

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del 30 per cento dei costi sostenuti:

  • per un importo massimo pari a 12.500 euro per gli investimenti digitali,
  • e pari a 200.000 per la ristrutturazione delle strutture.