Voucher 4.0, aperti i bandi delle Camere di Commercio

Partono con 15,5 milioni di euro i nuovi bandi voucher 4.0 lanciati dalle Camere di commercio per supportare le aziende italiane nel processo di trasformazione digitale.

A chi sono rivolti

Possono presentare richiesta di agevolazioni le micro, piccole e medie imprese operanti su tutto il territorio nazionale, anche in forma aggregata.

Cosa finanziano

Le risorse stanziate possono essere utilizzate per acquistare servizi di consulenza e formazione, nonché tecnologie, macchinari e software in ambito 4.0.

Qual è l’agevolazione

Gli imprenditori potranno beneficiare di un contributo a fondo perduto – erogato tramite voucher – fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili e nel limite di 10 mila euro.

Le scadenze e le modalità di partecipazione sono dettagliate dai singoli bandi territoriali, emanati dalla Camere di Commercio competenti.

L’elenco dei bandi aperti è consultabile alla sezione Voucher 4.0 del portale Punto Impresa Digitale.