Linea Innovazione: incentivi agli investimenti

E’ operativa l’iniziativa di Regione Lombardia e Finlombarda finalizzata a finanziare la crescita degli investimenti e l’incremento del grado di innovazione del territorio. La Linea Innovazione conta su una dotazione di 110 milioni di euro per l’erogazione di finanziamenti a lungo termine e contributi in conto interesse.

Possono accedere alla misura le pmi e le Midcap (le imprese con un organico inferiore a 3.000 dipendenti) sia in forma singola che in partenariato.

Le sottomisure

L’intervento è suddiviso in due sottomisure:

  • Sottomisura “Prodotto”
    finanzia l’industrializzazione dei risultati di un progetto di R&S” consistente in un miglioramento di un prodotto esistente o nella creazione di uno nuovo.
  •  Sottomisura “Processo”
    finanzia i progetti finalizzati all’introduzione di un metodo di produzione nuovo o sensibilmente migliorato.

Fra le spese ammissibili rientrano:

a) i costi relativi a strumentazione e attrezzature;
b) i costi della ricerca contrattuale, delle competenze e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne;
c) i costi relativi a immobili;
d) le spese di personale;
e) spese generali (nella misura del 15% delle spese di personale).

L’agevolazione

In entrambi i casi è prevista la concessione di un finanziamento a medio-lungo termine fino al 100% delle spese con un importo compreso fra un minimo di 300 mila euro e un massimo di 7 milioni di euro. Al finanziamento si aggiunge un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 250 punti base, e comunque non oltre l’eventuale abbattimento totale del tasso.

Lo sportello è aperto fino ad esaurimento fondi.

L’elenco aggiornato degli intermediari aderenti è disponibile sul sito di Finlombarda, ente gestore.