Lombardia. Apre il bando Ricerca e Innova

Il Bando Ricerca e Innova di Regione Lombardia si propone di sostenere gli investimenti delle Piccole e Medie Imprese in ricerca, sviluppo e innovazione. Conta su una dotazione inziale di 27 milioni di euro, ma  potrà contare per l’intero periodo di programmazione di ulteriori risorse (fino a 80 milioni di euro) con l’obiettivo di dare continuità alla misura da qui al 2027.

A chi è rivolto il Bando Innova e Ricerca

Piccole e Medie imprese con almeno 2 bilanci approvati e con sede in Lombardia.

Cosa finanzia

La misura finanzierà la progettazione, la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative dei processi produttivi aziendali con riferimento alle aree strategiche della Lombardia. (ad esempio advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, industrial internet, cloud, Cybersecurity, Big Data).

L’importo dei progetti dovrà essere compreso fra 80 mila e 1 milione di euro.

Fra le spese ammesse anche quelle relative al personale impiegato per le attività di ricerca.

Il contributo

L’agevolazione coprirà il 100% delle spese ammesse:

  • per il 30% come contributo a fondo perduto e per il 70% quale finanziamento a tasso zero.

Sono inoltre previste le seguenti premialità:

  • Per startup e pmi innovative: 35%  contributo a fondo perduto e 65% quale finanziamento a tasso zero
  • Progetti Green: 40% contributo a fondo perduto e 60% quale finanziamento a tasso zero.

Altri vantaggi

  • E’ prevista una quota di anticipo
  • Fra le spese ammesse anche quelle relative al personale impiegato per le attività di ricerca
  • Sono previste premialità per i progetti presentati da giovani o donne, per le imprese aderenti ai Cluster tecnologici e per le imprese in possesso di certificazione ambientale volontaria.

Quando presentare domanda

Il bando è atteso entro fine anno. Le domande saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione e prevedono una graduatoria di merito.