Bando ISMEA per l’agroalimentare

ISMEA, l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, ha stanziato 100 milioni di euro per investimenti nel settore agricolo e agroalimentare.

Chi può partecipare

Il bando è aperto a società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione, nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica.

Cosa finanzia

L’intervento consente di finanziare progetti di sviluppo o consolidamento con un importo minimo di 2 milioni di euro.

Rientrano fra le spese ammissibili:

  • investimenti in attivi materiali e attivi immateriali nelle aziende agricole connessi alla produzione agricola primaria;
  • investimenti per la trasformazione di prodotti agricoli e per la commercializzazione di prodotti agricoli;
  • investimenti concernenti beni prodotti nell’ambito delle relative attività agricole;
  • investimenti per la distribuzione e la logistica, anche su piattaforma informatica, di prodotti agricoli.

Qual è l’agevolazione

E’ prevista la concessione di un finanziamento agevolato (pari al 30% del tasso di mercato e comunque non inferiore allo 0,50%) con durata fino a 15 anni, di cui 5 di preammortamento a copertura del 100% delle spese ammissibili.

La scadenza

Le domande devono essere presentate attraverso il portale dedicato di ISMEA, aperto dal 20 febbraio al 20 maggio, e saranno esaminate secondo l’ordine cronologico di presentazione.