Bonus Pubblicità al 50% per giornali e periodici

Per il 2021 sarà possibile usufruire del Credito di imposta pubblicità al 50% per finanziare gli investimenti pubblicitari effettuati sui giornali quotidiani e periodici, sia cartacei che digitali.
Le novità sono previste dall’articolo 1 comma 610 della Legge di Bilancio 2021.

A differenza dello scorso anno tale beneficio non si applica in caso di pubblicità sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali.

Beneficiari

Imprese di qualunque dimensione, lavoratori autonomi, enti non commerciali.

Agevolazione

Il credito di imposta sarà calcolato nella misura unica del 50% dell’intero valore degli investimenti pubblicitari effettuati nel 2021, e non sul valore incrementale.

Gli investimenti devono essere effettuati su giornali editi da imprese titolari di testata giornalistica iscritta presso il competente Tribunale, ovvero presso il Registro degli operatori di comunicazione, e dotate in ogni caso della figura del direttore responsabile.
Le spese per l’acquisto di pubblicità sono ammissibili al netto delle spese accessorie, dei costi di intermediazione e di ogni altra spesa diversa dall’acquisto dello spazio pubblicitario, anche se ad esso funzionale o connesso

Adempimenti

Per usufruire dell’agevolazione sarà necessario effettuare l’invio della prenotazione tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate nel periodo compreso dal 1° al 31 marzo 2021, successivamente dovrà essere inviata una dichiarazione sugli investimenti effettuati.