Un Voucher per l’Innovation Manager

Fra le novità della Legge di Bilancio per il 2019 troviamo l’istituzione di un Voucher per l’Innovation Manager, un consulente specializzato chiamato ad assistere le pmi nel processo di trasformazione digitale secondo il modello Impresa 4.0.

Chi può richiedere il Voucher

Le Piccole e medie imprese e le Reti di impresa

Cosa finanzia

L’acquisizione di consulenze specialistiche finalizzate a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale Impresa 4.0, e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Il Voucher 

Il contributo, sotto forma di voucher, e’ riconosciuto in relazione a ciascun periodo d’imposta in misura pari:

  • al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 40.000 euro per le micro e piccole imprese
  • al 30%  dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 25.000 euro per le medie imprese
  • al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 80.000 euro per reti di impresa.

Un albo per i fornitori

I contributi sono subordinati alla sottoscrizione di un contratto di servizio di consulenza tra le imprese o le reti beneficiarie e le societa’ di consulenza o i manager qualificati iscritti in un elenco istituito con apposito decreto del Ministro dello sviluppo economico (da adottare entro marzo).

Quando entrerà in vigore il Voucher l’Innovation Manager

L’incentivo sarà in vigore per il biennio 2019/2020, per l’attuazione della misura sono stati stanziati complessivamente 75 milioni di euro.